Cos'è la mediazione familiare:

La mediazione familiare è un percorso attraverso il quale i genitori, in fase o in via di separazione o di divorzio, o separati di fatto, possono, con l'aiuto di un mediatore qualificato e con la garanzia della riservatezza, comunicare su basi nuove, al fine di costruire una nuova relazione, che sarà appunto tra genitori, e non più tra coniugi o compagni di vita, nell'interesse dei loro figli. La mediazione familiare non è una terapia di coppia, né una terapia individuale, né una consulenza di tipo psicologico. La mediazione familiare è indipendente dall'iter giudiziario, può essere attivata solo dai genitori stessi, volontariamente, mai imposta da terzi. La mediazione familiare è un intervento della durata di circa 8/12 incontri.


Chi è il mediatore familiare?

Il mediatore familiare è un catalizzatore della comunicazione, adeguatamente formato, tenuto alla riservatezza. Non rilascia relazioni, né dichiarazioni sul contenuto degli incontri di mediazione, né sottoscrive l'accordo eventualmente raggiunto dai genitori.





P.IVA 07567900969